I più famosi comici in piedi


Oggi il genere di cabaret è entrato saldamente nella nostra vita. Ma questo genere non è nato in Russia.

In Occidente, i comici non leggono più da un pezzo di carta, offrendo agli spettatori vecchie battute "da Internet". Dopotutto, ci sono molti stili e tendenze, spesso vediamo solo la punta dell'iceberg.

Ma il genere è naturalmente determinato dalle sue stelle. Di seguito parleremo delle più importanti star della commedia stand-up, tra cui quella russa, che lavorano in questo particolare genere.

Richard Pryor. Uno dei rappresentanti leggendari di questo genere, Jerry Seinfield, l'eroe della serie su se stesso, ha definito Pryor né più né meno "Il Picasso di questa professione". I dubbi, forse, sono controversi. Ma è ovvio che il figlio di un pugile e una prostituta, cresciuto da una nonna che possiede un bordello, è riuscito a diventare uno dei più grandi stand-up americani. Il lavoro di Prior ha influenzato notevolmente tutti coloro che seguivano le sue orme. E iniziò alla fine degli anni '50, all'inizio, come un normale comico. Quindi Pryor ha lavorato principalmente con il pubblico bianco. Tuttavia, dopo 10 anni, l'artista si rese conto che una situazione del genere era un vicolo cieco per lui ed era in grado di rinascere. Come la maggior parte dei grandi umoristi americani, Pryor ha basato i suoi schizzi su materiale della sua stessa vita. Ed era davvero pazza, quindi c'era qualcosa da dire. Anche quando Pryor divenne un genio riconosciuto a livello internazionale, in qualche modo si spense dalla testa ai piedi con il rum e passò al difficile compito di produrre cocaina raffinata. Ma l'artista improvvisamente prese fuoco e in questa forma cominciò a correre per le strade. La famiglia decise che Richard decise di suicidarsi in un modo così insolito. E questa storia è diventata uno dei numeri dei comici più famosi, mentre è riuscito a raccontarla allo stesso tempo divertente e toccante. Esempio di uno scherzo: “Bruciare il culo è stimolante. Questa tecnica deve essere utilizzata nei Giochi olimpici. Io stesso una volta ho corso i 100 metri in 4,3 secondi. "

George Carlin. Grazie a questo pilastro dello stand-up americano, il genere ha acquisito tutte le caratteristiche che vediamo oggi. Karlin era considerato uno specialista dell'umorismo nero, tuttavia, i suoi discorsi erano permeati di aspre critiche sociali, indipendentemente dal fatto che il comico parlasse di cose globali o di sciocchezze quotidiane. Fu Karlin a diventare la stella dei primi anni dell'esistenza del canale HBO, grazie a lui la televisione ha notevolmente ampliato i confini di ciò che è permesso. Il famoso numero del comico "Sette parole che non si possono dire in TV" divenne addirittura la causa di uno scandalo e di un processo. Ma per la storia della censura nei media, questo è stato un evento importante. Come nel caso di Pryor, oggi le note e le buone maniere di Karlin sono presenti in quasi tutti i comici in piedi. Un esempio di uno scherzo: “Hai notato che la maggior parte degli oppositori dell'aborto sono donne con cui non faresti nemmeno l'amore? Tale è l'equilibrio in natura ".

Louis CK. Lo stile scontroso di George Carlin aveva molti seguaci, ma Louis CK divenne il più di successo, versatile e incredibilmente divertente. La sua carriera è iniziata negli anni '90 come assistente negli spettacoli serali di Letterman, O'Brian e altre star della TV. Ma alla loro età, Louis non riuscì a distinguersi a lungo, fino a quando, a metà degli anni 2000, si imbatté improvvisamente nella sua miniera d'oro. Il comico ha iniziato a parlare del tema della crisi della mezza età così vicino a molti, degli uomini flaccidi che sono circondati da bambini e capiscono il fallimento del loro matrimonio. Sul palco, Xi Kay sembrava una persona maleducata e maleducata che giura con tutti, con bambini, hipster, animali e persino con se stessa. In termini di mancanza di correttezza politica, solo Ricky Gervaise può discutere con Si Kay. Solo dietro tutta la spietatezza di Xi Kay, che chiama i suoi bambini stronzi e desidera la morte ai suoi conoscenti, si può vedere non solo il suo stomaco malato, ma anche un enorme cuore gentile. Dal 2010, il comico ha iniziato a scrivere testi per se stesso. CK ha anche iniziato a girare e produrre la sitcom "Louis". Dicono che questa cosa sulla televisione americana sia un vero diamante. Esempio di uno scherzo: “Quando i pulcini impazziscono, mostrano a tutti le loro tette. E quando le zie impazziscono, uccidono i loro mariti e affogano i bambini nel bagno ".

Bill Hicks. Possiamo dire che questo comico è una specie di alternativa a Karlin. Le sue esibizioni sono ancora più malvagie, caustiche e ciniche. Hicks sembra un ragazzo intelligente, che è stato scritto per esibirsi in piccoli club, uccidendo gradualmente la sua vita con piaceri proibiti. E sebbene il fumo e l'alcool siano rimasti suoi compagni, l'artista è riuscito a raggiungere una notevole fama, anche se principalmente a causa di scandali. Hicks non ha mai cercato di accontentare tutti, e per quelli a cui piaceva ancora, l'artista non aveva paura di essere scortese e insultarli. Karlin stava solo cercando di insegnare al paese a liberarsi del solito fanatismo, e Hicks portò l'umorismo a nuove altezze. Ha dimostrato che puoi ridere di tutto - anche Hitler e il genocidio, se questo ha un senso. Il comico stellare è morto nel 1994, solo all'età di 32 anni - gli abusi si sono fatti sentire. Esempio di battuta: “Quanto fumi al giorno, signore? Un pacco? Oh mio Dio, vai a vestirti e fuma il tuo pacchetto gay. Sì, passo due accendini al giorno! "

Andy Kaufman. Non esiste una persona più misteriosa nella storia delle difese di Kaufman. È generalmente difficile chiamarlo un comico o un artista in piedi; egli stesso in ogni modo nega la sua appartenenza a qualsiasi genere. Oggi direbbero che fu Kaufman a dare alla luce un fenomeno come il "trolling". In ogni caso, Andy non ha mai saputo come, e forse non ha voluto scherzare nel senso tradizionale della parola. Sul palco, il comico ha recitato in vari ruoli, presentando personaggi da lui inventati. Era un immigrato polacco, imitatore di Presley, o un cattivo cantante perdente. Uno degli eroi era lo stesso Kaufman, che si sentiva a proprio agio nella forma di un mostro, anche se uno che metteva alla prova la pazienza del pubblico. Molte persone oggi fanno la domanda: com'era il vero e normale Kaufman? L'attore ha scherzato sul suo desiderio di fingere la propria morte per così tanto tempo che quando è morto di cancro ai polmoni nel 1984, molti semplicemente non gli hanno creduto. Fu Andy Kaufman ad essere interpretato da Jim Carrey nel film Man in the Moon del 1990. La band R.E.M. ha dedicato la sua canzone alla leggenda del genere.

Ricky Gervaise. È diventato comune per i rappresentanti di stand-up iniziare sul palco del club e, infine, andare in televisione con la loro sitcom. Nel caso di Jervaze, tutto è successo esattamente il contrario. Inizialmente Jervaze è riuscito a diventare il cantante della band poco conosciuta "Seona Dancing", lavorando nel genere new wave. Ha poi recitato nel ruolo principale della versione inglese di The Office. Quell'opera lo ha reso famoso, tanto che Gervaise è apparso già famoso sul palco. Ovviamente, l'attore non è professionale come le sue controparti più stellari. Ma Ricky compensa la mancanza di esperienza nel genere con il suo fascino e la mancanza di confini in termini di correttezza politica. Gervaise fa battute su persone grasse, nani, rappresentanti di minoranze sessuali e lo fa in modo che tutti ridano sinceramente. E l'attore dedica le sue esibizioni ad argomenti grandi e seri: fama, politica, scienza. E sebbene ultimamente Gervaise sia stato troppo distratto dalla direzione dei Golden Globes, ha presto promesso di presentare un nuovo spettacolo con il promettente titolo Humanity. Un esempio di uno scherzo: "Sono metà francese e metà inglese, quindi le loro migliori qualità si uniscono in me ... Sono terribile a letto, ma il mio respiro ha un cattivo odore".

Billy Connolly. Lo scozzese si distingue per il suo accento e l'aspetto colorato. Quando sei vicino a Connolly, ti senti come se fossi in un pub e sei accanto a un patrono locale. E racconta costantemente favole sui suoi numerosi e folli parenti e sulle intime procedure mediche. E il comico ha iniziato come cantante nel genere folk. Connolly si alzò in piedi negli anni '70, diventando rapidamente un'icona di culto in Inghilterra. La ragione di questo successo è l'unicità dell'attore. Già qualcuno che, ma è semplicemente impossibile imitarlo. Il comico non aderisce a nessun argomento chiaramente sostenuto durante il suo discorso, i suoi numeri sono infiniti aneddoti o storie della vita, che spesso ricordano brontoli senili. Sembra che grazie all'intonazione e all'accento unici, qualsiasi storia di Connolly possa diventare divertente. È impossibile imitare Connolly - i tentativi dei temerari sono ridicoli in se stessi. Un esempio di uno scherzo: “Reagan è seduto al tavolo della Casa Bianca, dove ha un bottone" DONNA "! Sì, mio ​​padre è più giovane e non gli diamo nemmeno un telecomando della TV! "

Eddie Izzard. In questo genere, il fumetto travestito è una rarità. Tuttavia, Izzard è riuscito a diventare uno dei più famosi artisti stand-up in Gran Bretagna. Il successo arrivò all'attore negli anni '90, quando iniziò a indossare attivamente abiti femminili e ad applicare il trucco adeguato. L'attore ha organizzato il suo spettacolo come se il pubblico stesse andando a un concerto rock con lui. È interessante notare che l'immagine scenica non ha influenzato in alcun modo le preferenze sessuali di Eddie: è eterosessuale al 100%. Molti definiscono pazzo lo stile di Izzard, perché il suo discorso ai concerti ricorda un vero flusso di coscienza. L'attore parla di tutto nel mondo - di religione e morte, di supermercati e moda, saltando costantemente da un argomento all'altro. È vero, il comico ha recentemente perso peso, perso peso e smesso di dipingere. Sembra che abbia perso leggermente la sua precedente energia, questo è dimostrato dalla mancanza di nuovi spettacoli negli ultimi tre anni. Tuttavia, gli otto concerti di Izzard rilasciati sono un modello esemplare per lo stand-up, da qui i non iniziati possono iniziare a conoscere il genere. Un esempio di uno scherzo: "Finché si impegnano in omofobia a casa a porte chiuse e non violentano nessuno, non mi dispiace".

Dylan Moran. Questo comico esce dal suo pubblico così spettinato che sembra che sia stato svegliato di fretta solo cinque minuti fa in uno stato di terribile sbornia. E l'artista ha dormito solo sul pavimento e proprio nei suoi vestiti. E le storie del comico sembrano raccontare tutte le cose tristi che gli sono successe il giorno prima. I migliori amici di Dylan sono alcol e sigarette, ma lo deliziano sempre meno. A differenza del suo omologo americano Xi Kay, che ride della propria imperfezione con potenza e forza, a Moran piace deliberatamente. Tutto il resto che lo circonda è coperto di cinismo. Possiamo dire che l'attore critica contemporaneamente uno stile di vita malsano e allo stesso tempo lo promuove. Moran, oltre a stare in piedi, recita nei film. Possiamo citare il nastro "Zombie di nome Sean" e le tre stagioni della serie comica inglese "Black's Bookstore". E recentemente Moran ha tenuto un paio di concerti a San Pietroburgo, a cui i fan del genere non potevano mancare. Esempio di uno scherzo: “Non so nuotare, e nemmeno io posso guidare. Cioè, stavo andando ai corsi una volta, ma poi ho pensato: “E se guido nel lago? Sono pazzo! "

Jimmy Carr. Strano, ma questo irlandese sul palco dimostra un esempio di arroganza inglese nativa. Carr assomiglia a quel classico intrattenitore che, per qualche ragione sconosciuta, ha perso il suo umore e ha iniziato a essere scortese con tutti quelli intorno. Carr cerca costantemente di coinvolgere il pubblico nei dialoghi, improvvisa parecchio e una parte significativa del suo spettacolo è data a linee veloci di battute sequenziali allineate. L'artista svolge spesso un ruolo part-time dell'ospite in vari programmi televisivi e radiofonici. È Carr che si avvicina all'immagine dei comici che si è sviluppata tradizionalmente nel nostro paese. Certo, la differenza è a favore dell'irlandese per la qualità del suo umorismo. Scherzo di esempio: “I pugili non fanno sesso prima di un combattimento, sai perché? A loro non piacciono ".

Jerry Seinfield. La prima esibizione del 22enne Jerry ebbe luogo in un club di New York nel 1976. Nel 1981, Jerry è diventato uno dei partecipanti al popolare Johnny Carson Tonight Show. Presto, il comico ha iniziato ad apparire in altri spettacoli serali, con Letterman e Griffin. E nel 1989, la sitcom "Seinfield" è iniziata con la NBC, che raccontava la vita dell'artista. Era uno dei creatori di questa serie. La sitcom è stata trasmessa fino al 1998, diventando una delle più popolari nel paese. Allo stesso tempo, in ogni episodio si possono vedere estratti delle esibizioni di Seinfield, che gli hanno portato ancora più popolarità. L'artista ha persino ricevuto un Golden Globe nel 1993 per il suo lavoro. E la serie TV è in cima alla lista dei "50 Greatest" secondo la Guida TV. Scherzo di esempio: “Sai che invecchi quando ricevi una candela su una torta. Come se qualcuno chiedesse: “Hmm! Puoi spegnerlo? "

Pavel Volya. Alla fine della nostra lista dei più famosi eroi stand-up, menzioneremo anche il personaggio domestico. Pavel è nato nel 1979 e ha frequentato la scuola dell'umorismo nel team Penza KVN. Prima di entrare a far parte del Comedy Club, Pavel è riuscito a lavorare come presentatore radiofonico. Il ruolo dell'artista nel nuovo spettacolo per la Russia prese subito forma: "un bastardo affascinante". Prende in giro gli ospiti del programma, le star dello spettacolo. Le battute di Will sono piuttosto dure e ciniche. Ma Pavel non si limita alla struttura del palcoscenico: scrive album musicali, recita attivamente nei film. Il reddito annuo della stella principale dello stand-up russo è di oltre $ 2 milioni. Un esempio di uno scherzo: "Quando è ubriaco, il corpo pensa che sia vicino alla morte, e quindi istintivamente si sforza di procreare".


Guarda il video: 101% Pucci, lalbanese di divani e divani


Articolo Precedente

I crateri più famosi

Articolo Successivo

Naumovich